top of page

Come gestire al meglio i costi multi-cloud




Destinare applicazioni e workload su diversi cloud provider è un trend consolidato nelle aziende, ma rischia di far perdere il controllo sui costi. Come evitare esborsi esagerati mantenendo una visione a 360°?


Gestire i costi cloud è diventato un aspetto vitale per le aziende moderne, poiché sempre più processi e infrastrutture si basano su soluzioni cloud. Questo cambiamento ha introdotto una complessità nuova nella valutazione e nel controllo dei costi associati poiché è consueto affidarsi a più provider, creando disallineamento nei dati riguardanti le spese cloud.


Per affrontare questa complessità è necessaria un'analisi diversificata. È fondamentale considerare i costi come un’unica entità per poi analizzarla sotto tre differenti prospettive: la visualizzazione delle risorse, la prospettiva dei microservizi e la vista per tenant.

  1. La visualizzazione delle risorse: sguardo approfondito sui costi che mira ad analizzare il rapporto costo-efficacia dei singoli componenti cloud per poi valutare quanto effettivamente venga utilizzato di tali risorse. Quest’analisi dettagliata permette di comprendere a pieno tutti i dettagli dell’investimento.

  2. Dall’altra parte, la prospettiva dei microservizi si concentra sull’uso specifico dei diversi servizi all’interno dell’ambiente cloud. Fare uno zoom su parti specifiche permette di comprendere l’impatto di ciascuna porzione sull’intera gestione.

  3. Infine, la vista dei tenant pone l’attenzione su tutti quei costi sostenuti dall’organizzazione in riferimento a prodotti e servizi di terze parti ospitati all’interno della propria infrastruttura cloud, utilizzati principalmente per l’operatività delle persone interne all’organizzazione.


Questa analisi multidimensionale è cruciale per prendere decisioni informate sul budget cloud, perché permette di comprendere a fondo le esigenze specifiche dell'azienda, ottimizzando l'allocazione delle risorse e allineando le spese alle priorità aziendali.


Purtroppo, per essere efficienti nell’analisi, gli strumenti tradizionali non sono più sufficienti. Di fatto ogni singolo provider cloud ha una propria piattaforma su cui visualizzare i costi associati ai servizi erogati. Questo, in ambito multi-cloud, comporta un impiego di tempo notevole oltre al fatto che non si ha mai una vera e propria visione generale sui costi.


Il modulo di gestione costi cloud di Xautomata colma questo gap. Infatti, abbiamo sviluppato uno strumento che ti permette di ottenere completa visibilità su costi cloud indipendentemente dal provider. Grazie alla tecnologia XA, potrai avere un’unica piattaforma che raccoglie, classifica, filtra, analizza e prevede le future spese relati al cloud!

Il tutto ti permetterà di migliorare la tua governance, individuando eventuali eccedenze per poi ridurle, così da far risparmiare l’intera azienda.



Comments


bottom of page